Tempo Verde di Susanna Sapienza
Piante aromatiche

PIANTE AROMATICHE

Le erbe aromatiche sono state utilizzate in cucina da sempre per dare un gusto particolare al piatto e , in più, insaporirlo senza

l'uso eccessivo di sale;

hanno numerose proprietà curative e vengono quindi usate come veri e propri fitoterapici, nella  preparazione di decotti, di

tisane e di unguenti.


BASILICO

è un disinfettante, combatte le alitosi e favorisce la digestione.

ROSMARINO

è  un antiossidante naturale, antibatterico e antinfiammatorio.

CAMOMILLA

rilassa, distende i nervi e concilia il sonno.Ottimo battericida.

MENTA E ORIGANO

alleviano i disturbi gastrointestinali, come gonfiore e gas addominali.

PREZZEMOLO

diuretico e depurativo.

 

 

 

 
La stevia

STEVIA REBAUDIANA



 

La stevia è una pianta che appartiene alla famiglia dei crisantemi, conosciuta fin nell'antichità da alcune tribu' indiane del sud America , veniva usata per dolcificare bevande e cibi.

Dolcifica 400 volte di più dello zucchero, ma a parità di peso, ha meno calorie.

Così permette di dimagrire e nello stesso tempo contrastare patologie come l'ipertensione, il diabete mellito, i disturbi cardiovascolari e inoltre è

indicato nelle intolleranze al glucosio.

 

La pianta può essere coltivata in un vaso sul nostro balcone,le sue dimensioni non superano il mezzo metro di altezza, ben esposto al sole.

 

Le foglie essiccate possono essere usate per dolcificare, ma il risultato di uno sciroppo rende il sapore più gradevole.

Aggiungere a tre tazze di foglie di stevia una tazza di acqua, chiudere il tutto ermeticamente per 24-48 ore, quindi far bollire per 20 minuti il composto e lasciato raffreddare si otterrà un ottimo dolcificante a basso contenuto calorico che durerà un paio di settimane in frigorifero.

 
calendario della semina

Calendario della semina dell'orto del mese di marzo

calendario

 
L'ortoterapia

ORTOTERAPIA: curarsi con il giardinaggio.

Piantare un seme, curarlo e vederlo crescere assicura grandi benefici dal punto di vista fisico e psicologico.

 

La vita all'aperto, a stretto contatto con la natura, il sole, l'aria fresca, oltre a giovare al fisico, incoraggia

l'attività di relazione, ha una funzione ricreativa ed educativa, contribuisce a risvegliare interessi, in

senso di responsabilità emotiva, consapevolezza di se' e del tempo; ha effetti antidepressivi e calmanti

migliora l'umore e le facoltà mentali.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2

Questo sito utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per permettere una migliore esperienza di navigazione. Cliccando ok, continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. per maggiori informazioni.

accetto.

EU Cookie Directive Module Information